ITINERARI D’ASCOLTO 2009 – Presentazione

ITINERARI D'ASCOLTO 2009

Compito di Itinerari d’Ascolto è la promozione del linguaggio musicale contemporaneo attraverso la sensibilizzazione del pubblico alle sue tematiche. Promuove compositori ed interpreti legati alla provincia di Macerata coinvolgendo il territorio nella realizzazione degli incontri tematici che precedono i concerti del cartellone.

Il percorso itinerante raggiunge con questa terza edizione il coinvolgimento di 11 dei 57 comuni, proponendosi di creare una vera e propria rete di scambio artistico e culturale tra le forze attive e sensibili che abitano la nostra provincia: infatti oltre alle decine di compositori ed interpreti il coinvolgimento riguarda anche se in piccole dosi le forme artistiche più diverse, lo scorso anno la pittura, quest’anno la video art e la fotografia. Procedendo alla “conquista” del territorio abbiamo collegato tra loro sul tema della didattica e dell’approccio alla nuova musica molte tra le più importanti scuole di musica della provincia che si ritroveranno insieme nella serata conclusiva “la musica che manca” dove più di 50 giovani e giovanissimi allievi seguiti da decine di insegnanti eseguiranno musiche di Karlheinz Stockhausen. Al grande compositore tedesco recentemente scomparso è dedicata una serata concerto e approfondimento nella quale due delle menti più fertili dell’odierna critica musicale, Mario Gamba de “Il Manifesto” e Renzo Cresti musicologo e direttore dell’Istituto Superiore di Studi Musicali  “L. Boccherini” di Lucca offriranno le loro riflessioni.

Il progetto inoltre da quest’anno  include incontri anche con le scuole generiche cercando di lasciare anche questi ambiti segni e stimoli per lo sviluppo della sensibilità alla musica.

In ogni comune viene realizzato un programma diverso e articolato così che Itinerari d’Ascolto si qualifica di fatto come una rassegna delle produzioni musicali contemporanee della provincia. Uno spazio particolare ad ogni edizione è dedicato a Fernando Mencherini, uno dei protagonisti della composizione musicale della fine del secolo scorso fortemente legato agli artisti della nostra provincia.

Una iniziativa questa di Itinerari d’Ascolto che punta e scommette sui piccoli centri per attivare un programma di promozione culturale che risponde alla domanda di nuove esperienze artistiche sempre più stringente anche nelle realtà periferiche. Un progetto strutturato in modo da favorire lo scambio delle idee e degli orizzonti sonori dei compositori e degli interpreti.

Gianfranco Leli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...